THE LEGEND OF THE PROJECT MANAGER

  • 16-dic-2019

The Legend of the Project Manager 

di Francesca Miglietta 

 

In queste brevi righe, non vi darò alcun consiglio su come migliorare le vostre competenze da PM o su come gestire in modo più efficace il lavoro. Sono certa che gli altri partecipanti hanno suggerimenti più utili da offrirvi. Vorrei solo proporvi un'idea su cui riflettere.

Avete mai pensato al nostro lavoro come se fosse la trama di un videogioco di cui voi siete i protagonisti? Pensateci: dovete districarvi tra scelte diverse ogni giorno che vi condurranno inevitabilmente verso scenari diversi; interagite con tantissimi personaggi (nemici e alleati), procedendo attraverso gli intrecci più disparati, ognuno dei quali include nuove missioni da portare a termine, ostacoli improvvisi da superare e innumerevoli sfide. A volte, persino un viaggio nel tempo è necessario!

Ripensandoci, voglio darvi un consiglio: quando siete stressati oppure sommersi di lavoro, immaginatevi come i protagonisti di un videogioco, intenti ad affrontare sfide e prove imprevedibili ogni giorno. In fondo, siamo eroi moderni!

 

Lunedì, ore 08.15

Mi incammino verso l'ufficio. Il sole sta sorgendo e le strade sono quasi deserte; nell'aria risuonano solo le grida dei gabbiani, insieme al chiacchiericcio e alle risate di qualche passante. Per strada regna ancora la pace.

Mi piace arrivare in ufficio presto (prima di tutto il resto del team) per iniziare la giornata con questa sensazione di tranquillità. Arrivo, mi siedo, mi sistemo e accendo il computer.

LA TUA PRIMA MISSIONE È INIZIATA: 99 e-mail nella tua casella di posta. Tempo disponibile: 15 minuti.

Ok, cominciamo questa sfida contro il tempo: scorri velocemente tutte le e-mail, decidi le priorità, cancella le notifiche automatiche inutili, inoltra, rispondi, ringrazia, scusati, archivia, salva, invia.

MISSIONE COMPLETATA! Ottieni 50 punti.

 

Ore 08.45

Beh, è stato più facile del previsto. Ho controllato tutte le 99 e-mail. E in tempi record, devo ammettere.

Ma... Un attimo, cosa sta succedendo? Sono davvero arrivate altre 10 e-mail in soli 15 minuti?

Ok, RICOMINCIA.

Ottieni punti extra e un bonus speciale: un caffè con i colleghi.

 

Ore 09:00

L’ufficio inizia a riempirsi.

Chiacchiera con i colleghi. Usa il bonus speciale.

"Che bello quel vestito nuovo!" "Com'è andato il weekend?" "Ah, sei stata in quel posto di cui ci parlavi venerdì scorso. Ti è piaciuto?"

Una giornata di lavoro non può davvero cominciare senza il primo caffè con i colleghi.

Ma è già ora di tornare alla scrivania e...

 

Ore 09:15

15 nuove e-mail. Il conto alla rovescia è iniziato. Di nuovo.

(Ho già accennato al fatto che mi piace arrivare in ufficio prima di tutti gli altri?)

NUOVA MISSIONE: PROGETTO URGENTE. Appare un cliente selvatico. Ha bisogno di 2000 parole per il giorno stesso, ASAP.

Sono solo le 9 del mattino, il tempo è dalla mia parte. Posso farcela. Facile.

PERICOLO! Metà dei tuoi fornitori è in vacanza e uno dei linguisti in-house è a casa in malattia. Se non completi la missione, potresti perdere il cliente.

Ok, pensa (in fretta). Controlla il modulo con le ferie dei freelance, scegli i più idonei per il progetto, invia a tutti un'e-mail, aspetta la risposta, dividi il file in due parti e assegnane ciascuna a due traduttori diversi per velocizzare il lavoro, assicurati di avere la disponibilità di uno dei linguisti interni per la revisione.

QUEST SECONDARIE: leggi altre 10 e-mail, rispondi a tutte, partecipa a una chiamata con un cliente, prendi parte a una riunione interna.

Usa abilità speciale: multi-tasking.

 

Ore 11:30

La mattinata procede come sempre: nuove richieste con deadline assurde; negoziazioni, una discussione con un cliente per un feedback negativo (non abbiamo seguito le istruzioni che... si erano dimenticati di inviarci); uno o due caffè in più...

ATTENZIONE! Hai esaurito i bonus speciali. Nessun caffè a disposizione per le prossime 4 ore.

EFFETTI NEGATIVI: Irritabilità e ansia.

... stime sui budget; una riunione interna in cui passiamo mezz'ora a decidere quando fissare la riunione successiva (in cui poter discutere di tutto quello che abbiamo tralasciato oggi); consegne di progetti; conferma di nuove richieste.

 

Ore 12:30

PROGETTO URGENTE CONSEGNATO: MISSIONE COMPLETATA!

Ottieni un nuovo bonus speciale: birra con i colleghi dopo le 18.00.

OBIETTIVO SBLOCCATO: fiducia del nuovo cliente.

 

Ore 13:00

È stata una mattinata faticosa, ma è quasi finita. Sono pronta per la mia pausa pranzo: un'ora intera di completo relax! Nessuna e-mail, nessuna richiesta urgente, nessun problema da risolvere...

PERICOLO! Il nuovo cliente di questa mattina ti sta chiamando: qualcosa è andato storto con i file che hai consegnato. Richiesto intervento immediato.

NUOVA MISSIONE: SOPRAVVIVERE FINO ALLE 18.00.

 

CONTINUA...

 

Capite ora cosa intendo? Ogni giorno (o dovrei piuttosto dire "ora"?) la vita di un Project Manager rappresenta una nuova sfida, con ostacoli imprevedibili che ti aspettano in agguato dietro l'angolo.

Però, non ci si annoia mai, giusto?

In fondo, quale altra professione potrebbe farvi sentire come se foste il protagonista di un videogioco?

Commenti

Posta un Commento

Campo Obbligatorio

Blog


Contatti

Via Cairoli 1/4 - 16124 Genova (GE) - Italy
E-mail: info@creative-words.com
Tel: +39 (0) 10 8970500
Fax: +39 (0) 10 8970344
Cell: +39 320 9730292
Skype: diego.cresceri

"Una lingua diversa è una diversa visione della vita."   Federico Fellini


Altri argomenti

AZIENDA
I NOSTRI VALORI

Ogni giorno, il nostro obiettivo è fornire servizi che contribuiscano a eliminare le barriere linguistiche in tutto il mondo. Scopri come lo facciamo.

+ leggi di più
AZIENDA
PARTNERSHIP E ASSOCIAZIONI

Crediamo molto nell'apprendimento continuo e nel networking. Per questo Creative Words è membro delle più importanti associazioni del settore. 

+ leggi di più
TRADUZIONE E LOCALIZZAZIONE
TRADUZIONE E LOCALIZZAZIONE

Nel mondo di oggi iper-globalizzato, la traduzione è un passaggio obbligato per far conoscere il proprio prodotto a un pubblico multilingue. Scopri come possiamo aiutarti.

+ leggi di più