TUTTO QUELLO CHE DOVRESTE SAPERE SUL CV – PARTE 1

  • 15-set-2017

TUTTO QUELLO CHE DOVRESTE SAPERE SUL CV (MA NESSUNO VI HA MAI DETTO) – Parte 1

di Diego Cresceri

 

Lo sapete, ve l’avranno detto mille volte: il CV è il vostro principale biglietto da visita e per questo merita una grande attenzione.

Ma ancor prima di leggere tutti i segreti per scrivere un buon CV, prendete coscienza di quali informazioni inserire, facendovi (letteralmente!) delle domande. Eccone alcune:

 

CHI?

Vale a dire: sto inviando il mio curriculum a una persona fisica? Conosco il nome di chi lo leggerà? Di che figura aziendale si tratta? Cosa cerca il mio destinatario? Leggerà il mio curriculum per intero o lo scorrerà rapidamente a caccia delle informazioni salienti?

 

COME?

Ovvero: come posso rendere unica la mia candidatura? In quale formato (anche digitale) è meglio presentare il mio CV? Come candidarsi al meglio per un primo impiego? In che modo ho selezionato le informazioni che voglio trasmettere?

 

DOVE?

Tradotto in: invio il mio curriculum via e-mail, per posta o lo inserisco direttamente sul portale aziendale? Desidero pubblicarlo anche in un portale più ampio come LinkedIn, Almalaurea o simili nella speranza di avere maggiore visibilità? È sicuro (e utile) inserire i miei dati sensibili su un portale più o meno conosciuto?

 

QUANDO?

In altre parole: in quale occasione presentare un curriculum? Sto rispondendo a un annuncio o ho deciso di mandare una candidatura spontanea? Il mio curriculum è davvero pronto così com’è o sono necessarie delle revisioni? Le informazioni sono aggiornate, veritiere e attuali? È cambiato qualcosa dall’ultima volta in cui l’ho aggiornato?

 

PERCHÉ?

Che sta per: quale posizione lavorativa mi interessa? Voglio candidarmi per un ruolo ben preciso o spero siano i potenziali datori di lavoro a trovarmi interessante “per qualcosa”? È un CV concepito e realizzato per una specifica figura professionale o posso utilizzarlo per qualsiasi lavoro? Perché ho scelto proprio una determinata azienda e non un’altra?

 

Queste domande vi saranno da stimolo per capire come strutturare il CV ed eventualmente rivederlo in base alle risposte che voi stessi vi siete dati. Sicuramente conoscerete siti web (davvero utili in molti casi) come il CV Perfetto, dedicati alla redazione dei curriculum. Sulla base di alcune risposte fornite a quesiti generici e più specifici, gli algoritmi di questi siti elaborano un layout su misura per voi e automaticamente inseriscono i campi indispensabili da compilare, omettendo quelli poco adatti alla posizione lavorativa per la quale vi candidate.

Spetta ovviamente a voi decidere se utilizzare uno di questi modelli (non sembrerà troppo impersonale o artefatto a chi lo legge? È davvero il curriculum perfetto?) o crearne voi stessi uno personalizzato. A me ad esempio incuriosisce molto di più un CV originale e colorato (senza esagerazioni, ricordate che il CV non è la locandina della festa di paese!) che un curriculum in formato europeo, e sono certo sia così per molti.

Considerate quindi le domande che avete appena letto e cercate di non tralasciare nulla di indispensabile (ma fate anche in modo di non scrivere troppo, e soprattutto valutate bene se è il caso di inserire informazioni non pertinenti alla figura professionale che avete e/o che vorreste ricoprire!)

 

La prossima settimana andremo un po’ più nel dettaglio su alcuni aspetti più pratici.

 

Nel frattempo, se questo post vi è sembrato interessante, condividetelo! Anche i vostri contatti potrebbero trovarlo utile :-)

 

-----------------------------------

Diego Cresceri - Fondatore e CEO di Creative Words, non rinnega il passato ma non guarda mai indietro. Amante assoluto delle lingue è un inguaribile ottimista, e non vede l'ora di sapere cosa ci riserva il futuro.

 

 

Commenti

Crea un commento

Campo richiesto

Blog


Contatti

Via alla Porta degli Archi 10/9 - 16121 Genova (GE) - Italy
E-mail: info@creative-words.com
Tel: +39 (0) 10 8970500
Fax: +39 (0) 10 8970344
Cell: +39 320 9730292
Skype: diego.cresceri

"Se parli con un uomo in una lingua a lui comprensibile, arriverai alla sua testa. Se gli parli nella sua lingua, arriverai al suo cuore."   Nelson Mandela


Altri argomenti

AZIENDA
LA NOSTRA FILOSOFIA

Ascolto del cliente, flessibilità, tecnologia e innovazione sono i quattro pilastri su cui ci basiamo per offrire ai nostri clienti un servizio sempre superiore alle aspettative.

+ leggi
AZIENDA
PARTNERSHIP

Crediamo molto nell'apprendimento continuo e nel networking. Per questo Creative Words è membro delle più importanti associazioni del settore. 

+ leggi
TRADUZIONE E LOCALIZZAZIONE
TRADUZIONE E LOCALIZZAZIONE

Nel mondo di oggi iper-globalizzato, la traduzione è un passaggio obbligato per far conoscere il proprio prodotto a un pubblico multilingue. Scopri come possiamo aiutarti.

+ leggi